Lavatrici da incasso

Le lavatrici da incasso sono elettrodomestici che riescono a conciliare funzionalità e problemi di spazio. Possono infatti essere sistemate con comodità fra i piani delle cucine componibili: sono ormai molteplici i produttori di elettrodomestici che commercializzano lavatrici "salvaspazio".
Studiate per far fronte a necessità di carico sempre più massicce, sono diverse le lavatrici da incasso dotate di fuzione asciugatrice, le così dette "lavasciuga".

Come tutti gli elettrodomestici, rientrano nel tabellario delle classi per i consumi energetici: con una lavatrice in classe A si risparmia fino al 40% di energia.

Le lavatrici da incasso sono dotate di un termostato regolabile per decidere la temperatura del lavaggio, e in questo bisogna tener presente che più le temperature sono alte, più l'elettrodomestico consuma energia.

Detersivo liquido o in polvere?

Solitamente si dovrebbe utilizzare il detersivo liquido alle basse temperature, fino ai 40°, mentre il detersivo in polvere, che riesce ad eliminare più efficacemente le macchie, è utilizzato per temperature superiori e fino ai 90° (anche se temperature così alte dovrebbero utilizzarsi solo in necessità di una sterilizzazione degli abiti).

La temperatura ideale

Per i capi molto sparchi, la temperatura ideale è 60°, a meno che non abbiate a che fare con capi molto delicati, in questo caso la temperatura deve arrivare solo fino ai 40°.
I capi in lana infeltriscono, e andrebbero lavati preferibilmente in acqua fredda.

Pulizia della lavatrice

Per pulire l'esterno, è buona norma utilizzare un panno imbevuto di detergente neutro e acqua tiepida, mente per pulire le vaschette del detersivo si può utilizzare una spazzolina che elimini le tracce di detersivo in polvere (solitamente le vaschette possono essere rimosse e lavate).